#ACasaconlaParola 💙ACR💛 | 3 maggio 2020

Messaggio ai Bambini e ai Ragazzi di ACR

 

Cari bambini e ragazzi della nostra Chiesa, Cuore Immacolato di Maria, buona domenica! Come va? State bene? So che state studiando ma, state pregando Gesù? Mi raccomando! Fatelo sempre. Vi dico che Gesù ascolta tantissimo la preghiera di voi piccoli. Il Vangelo di oggi ci racconta di Gesù che si definisce il Pastore delle pecore. Ora proviamo a capire cosa fa il pastore e cosa fanno le pecore. Il pastore ogni giorno va nell’ovile, che è la casa delle pecore, le chiama, le fa uscire e le porta sui monti e per le valli. Sta con loro per gran parte della giornata, durante la quale le osserva, vede ogni loro movimento, si accorge se qualcuna zoppica, se qualcuna si allontana, e in questo caso subito la fa rientrare nel gregge. Come fa a fare tutto questo se lui è solo uno e le pecore sono almeno 100 o forse 200? Il Pastore ci riesce perché le conosce tutte, ma proprio tutte. Sembrano tutte uguali ma in realtà ognuna è diversa dalle altre e lui lo sa. E quando deve chiamare le pecore lo fa con un fischio oppure con un suono o ancora con un urlo. E le pecore subito capiscono che è il pastore che le sta chiamando. Così è Gesù con noi. Lui è il nostro pastore. Ci conosce alla perfezione. Sa tutto di noi: i nostri nomi, l’età, come stiamo vivendo; sa quando siamo tristi e ci sta accanto, sa quando siamo felici e fa festa con noi. Pertanto, con Lui possiamo parlare. Gli possiamo dire e chiedere qualunque cosa. Siate certi che Lui ci ascolta sempre. Dunque, pregate Gesù e non stancatevi di farlo.

Ora voglio ringraziare i bambini e i ragazzi che giovedì scorso tramite i loro genitori hanno portato cose da mangiare per i bambini poveri.

Bene! Vi saluto e vi auguro ancora una buona domenica. A brevissimo ci vedremo. Mi mancate tanto.

 

Don Vincenzo

Sorgente: <a href="#ACasaconlaParola 💙ACR💛 | 3 maggio 2020“>Cuore Immacolato di Maria Molfetta

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *