Mi cercate…perché?! – 27 aprile

Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, la folla disse a Gesù: «Quale segno tu compi perché vediamo e ti crediamo? Quale opera fai? I nostri padri hanno mangiato la manna nel deserto, come sta scritto: “Diede loro da mangiare un pane dal cielo”».

Rispose loro Gesù: «In verità, in verità io vi dico: non è Mosè che vi ha dato il pane dal cielo, ma è il Padre mio che vi dà il pane dal cielo, quello vero. Infatti il pane di Dio è colui che discende dal cielo e dà la vita al mondo».

Allora gli dissero: «Signore, dacci sempre questo pane».

Gesù rispose loro: «Io sono il pane della vita; chi viene a me non avrà fame e chi crede in me non avrà sete, mai!».

Parola del Signore

“Voi mi cercate”…perché? Mi chiedo in tutta questa baraonda se l’Eucaristia è il segno della vita o il soddisfacimento dei nostri bisogni emotivi o psicologici! Gridiamo che ci manca. È vero! Ma abbiamo letto nel nostro cuore e abbiamo cercato le motivazioni autentiche? Dio non voglia che facciamo dell’Eucaristia un effetto placebo per calmare le nostre nevrosi o la nostra difficoltà a stare in casa e relazionarci bene con i nostri cari! Attenzione a non vedere l’Eucaristia come una fuga dalla nostra vita quotidiana

don Raffaele Gramegna

L’articolo Mi cercate…perché?! – 27 aprile proviene da Parrocchia san Giuseppe Molfetta.

Sorgente: <a href="Mi cercate…perché?! – 27 aprile“>San Giuseppe Molfetta

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *