2 giugno 2019 – 7^ Domenica di Pasqua

Dal Vangelo secondo Luca
Lc 24,46-53

“Mando su di voi colui che il Padre mio ha promesso”
L’Ascensione di Gesù al cielo è il momento in cui conclude la sua vita terrena e ritorna al Padre. Ma l’umanità rimane sempre guidata e assistita dalla presenza di Dio attraverso lo S. Santo, colui che il Padre ha promesso.
Se Dio invia il suo Spirito per garantirti la Sua presenza continua in tutta la tua vita, qual è il tuo rapporto con il suo Spirito?
I discepoli devono restare in città e attendere di riceverlo prima di predicare e annunciare la buona novella. Tu fai partire il tuo apostolato, il tuo lavoro, i tuoi impegni dopo aver invocato lo Spirito Santo? La sua guida, le sue ispirazioni sono preziose per assicurarti di compiere ogni cosa secondo la volontà di Dio e per custodire la comunione con Lui.

In breve
Lo Spirito Santo assicura la permanenza di Gesù tra i suoi discepoli dopo la sua ascensione. Vivi in comunione con lo Spirito Santo per rimanere in comunione con Gesù.

* * *

Fonte:
https://t.me/labuonanovella
https://www.instagram.com/buona_novella/

Sorgente: <a href="2 giugno 2019 – 7^ Domenica di Pasqua“>Cuore Immacolato di Maria Molfetta

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *