“Essere buoni è qualche cosa, fare del bene è meglio”

IMG-20180204-WA0049In questa società “mercenaria” in cui il volontariato appare come una figura atipica, lo scoutismo ci aiuta a capire la vera realtà che ci circonda, che spesso viene sottovalutata. Noi ragazzi del noviziato “Raggio di sole” del gruppo scout Molfetta 1/4, abbiamo avuto l’occasione di confrontarci con questa realtà, presso l’associazione “In.Con.Tra” di Bari che offre, attraverso i suoi volontari, un servizio costante di assistenza agli “invisibili” della città: persone senza fissa dimora, immigrati con una sistemazione precaria e nuclei familiari che vivono nel disagio e nella incertezza, non solo economica.

Appena arrivati nella sede del quartiere San Paolo siamo stati accolti dai volontari Raffaele e Michele e dopo una lunga chiacchierata ci siamo messi subito a disposizione dividendoci in gruppi di lavoro.  Un gruppo ha sistemato il magazzino e la dispensa del social market, un secondo gruppo ha riordinato la zona adibita agli indumenti ed un ultimo gruppo si è recato presso un supermercato per il banco alimentare.IMG-20180203-WA0029

La sera invece ci siamo diretti verso il centro della città in Piazza Balenzano nei pressi della stazione per servire un pasto caldo per i senza fissa dimora.

È stato davvero un weekend intenso pieno di incontri, sorrisi e fatica, di certo quest’esperienza ci ha trasmesso sani valori e ha stimolato ciascuno di noi a donare sempre di più senza ricevere nulla, per migliorarci e aiutare gli altri.
E come diceva Baden Powell il fondatore del movimento scout, “essere buoni è qualche cosa, fare del bene è meglio”.IMG-20180210-WA0016

Elisabetta La Forgia

NOVIZIATO “RAGGIO DI SOLE”

GRUPPO SCOUT AGESCI MOLFETTA 1/4

Sorgente: <a href="“Essere buoni è qualche cosa, fare del bene è meglio”“>Cuore Immacolato di Maria Molfetta

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *